Archivio notizie - Scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio Notizie

Festa del papà 2017
I bambini della scuola dell’infanzia “Ambrogio Rosa” hanno celebrato la Festa del Papà 2017 con tre appuntamenti. Mercoledì 16 marzo tutti in chiesa ad ascoltare Don Andrea che ha spiegato loro il simbolo del giglio sul bastone tenuto in mano da San Giuseppe nella statua a lui dedicata in chiesa parrocchiale.
Venerdì 17 i bambini, accompagnati dalle insegnanti, sono stati in visita alla chiesa del santuario della Beata Vergine del Lazzaretto, dove è posizionata una splendida vetrata di San Giuseppe falegname. I piccoli sono stati guidati nell’osservazione dell’opera dalle insegnanti. Per celebrare la festa nell’esatto giorno in cui cade, i bambini hanno fatto un disegno per il loro papà esposto con un uno striscione augurale per tutta la settimana nel cortile della scuola, all’ingresso. Le celebrazioni si concluderanno all’insegna delle attività educative promosse dalla scuola. In particolare nell’ambito della quarta unità di apprendimento martedì 20 marzo i bambini, accompagnati dai vigili, avranno modo di visitare il laboratorio di un falegname per vedere da vicino il mestiere che faceva anche il papà di Gesù, San Giuseppe appunto.
Pubblicata il 17 marzo febbraio 2017
Martedì 2 maggio 2017
Incontro formativo per i genitori dei bambini grandi
Sostenere i bambini nel loro percorso di crescita, per aiutarli ad affrontare con serenità il passaggio alla scuola primaria. Per raggiungere l’obiettivo martedì 2 maggio 2017, presso la scuola dell’infanzia di Ornago alle ore 17.30 si terrà l’incontro formativo dedicato ai genitori dei bambini che frequentano il terzo anno di scuola dell’infanzia. Relatrice la dottoressa Chiara Trubini, psicologa. Ai presenti saranno offerti gli strumenti necessari per ottenere un brillante risultato con i loro bambini. Certo si tratta di un’occasione da non perdere, che la scuola, per la prima volta quest’anno, mette a disposizione delle famiglie.
Iscrizioni anno scolastico
2017-2018

Nei giorni 9, 10 e 11 gennaio 2017, i genitori che vogliono iscrivere i propri figli alla scuola dell’infanzia “Ambrogio Rosa” sono invitati a fissare un appuntamento scrivendo il nome del proprio figlio accompagnato da un recapito telefonico sui moduli esposti sul bancone d’ingresso della scuola.
La scuola è aperta dalle ore 7.30 alle 19.30.
Open day della scuola, 12 novembre 2016
 
Una giornata dedicata ai genitori che stanno decidendo quale scuola scegliere per i propri figli. L’incontro si svolgerà sabato 12 novembre in Piazza Chiesa, 3 dalle 9,30 in poi presso la sede della scuola dell’infanzia “Ambrogio Rosa”. La proposta è aperta a genitori e bambini che durante la mattinata avranno modo di visitare gli ambienti scolastici, conoscere il corpo docente e partecipare con i propri figli ad alcune attività di laboratorio creativo. Ci saranno due momenti, uno formativo dedicato ai genitori che parteciperanno all’incontro senza figli e uno ludico, dove bambini e genitori potranno stare insieme a giocare e svolgere alcune attività proposte.
Sarà l’occasione per comunicare le informazioni per l’eventuale iscrizione del figlio all’anno scolastico 2017/2018. Dunque, appuntate in agenda il messaggio: “Sabato 12 novembre, Open Day scuola infanzia”.

 
Domenica 15 maggio 2016, grande festa della scuola

Una giornata all’aria aperta da vivere con le famiglie. La festa della scuola quest’anno si aprirà con la partecipazione alla camminataQuatar salt coi sciatt” organizzata in collaborazione con l’associazione “Giovane Montagna”. Ritrovo nel campo da calcio dell’oratorio alle 9.30. I bambini con i genitori della scuola dell’infanzia potranno accedere all’area del Parco Rio Vallone con il percorso dedicato di circa 4 Km, attraverso le vie del paese prima e quelle campestri poi. La camminata sarà l’occasione per condividere con le famiglie l’esperienza che i bambini hanno vissuto durante l’uscita didattica al Parco Rio Vallone nel mese di gennaio. Alla partenza i piccoli riceveranno una mappa sulla quale sarà indicato il tragitto da percorrere. Arrivati allo stagno del parco ai bambini sarà consegnato un simpatico adesivo che all’arrivo dovranno posizionare su u
n cartellone posto nel cortile dell’oratorio, dove faranno la fotografia ricordo davanti alla rana gigante.
Dopo pranzo, intrattenimento con musica e giochi per grandi e piccini. Tutti i bambini si esibiranno in alcuni canti mentre i bambini grandi di 5 anni saranno protagonisti della cerimonia di consegna del diploma. Si concluderà con la baby dance per bambini e genitori
In caso di pioggia il percorso della camminata sarà modificato, limitando la camminata alle vie pedonali.
Pubblicata a maggio 2016
A proposito del rapporto tra Scuola e Territorio

Alla Ambrogio Rosa anche esperienze formative professionalizzanti per gli allievi della scuola superiore Liceo Scienze Umane

Dal 11 al 22 gennaio 2016 la Scuola dell’Infanzia paritaria “Ambrogio Rosa” ha ospitato una studentessa dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Maria Belisario” – Liceo delle Scienze Umane di Inzago (MI), per dare attuazione al progetto “Scuola lavoro” proposto dal liceo agli studenti. E da quest’anno per la prima volta, aperto anche alle classi terze e quarte della scuola superiore ovvero agli allievi di 16 e 17 anni.
Per Sarah, la studentessa che ha praticato il suo tirocinio alla “Ambrogio Rosa” il periodo di stage ha rappresentato un’esperienza formativa e professionalizzante a pieno titolo.
Per sapere direttamente da lei come è andata l’abbiamo incontrata con una breve intervista:
Sarah, che cosa hai imparato alla Scuola dell’Infanzia “Ambrogio Rosa”?
Per me è stata un’esperienza straordinaria. Una vera sorpresa. Io non lo sapevo che lavorare con i bambini piccoli fosse così interessante. Ho scelto di fare il tirocinio alla scuola dell’infanzia, perché rispetto alle altre opzioni propostemi, il carcere o i gruppi di madri sole, la “Ambrogio Rosa” era logisticamente più comoda.
Dopo questa esperienza hai le idee più chiare sul tuo futuro professionale?
Decisamente, mi si è aperto un mondo tutto da scoprire e ne sono felice.
Come immaginavi che fosse la scuola cattolica?
Sinceramente da me, ragazza musulmana, la scuola cattolica era percepita come un’istituzione fortemente inquadrata con regole rigide e dalla gestione impostata. Invece poi, lavorandoci, ho cambiato idea. Sì, perché qui nessuno è obbligato a pregare se non è cattolico e ognuno è rispettato in quanto persona per quello che.
Cosa ne pensi ora?
Per me oggi la scuola cattolica, come viene proposta alla Scuola dell’Infanzia paritaria “Ambrogio Rosa” di Ornago è un’istituzione seria che dà una solida formazione morale, lasciando a tutti lo spazio e la possibilità di esprimersi. C’è il rispetto per l’altro.
Pubblicata a febbraio 2016
Tutti insieme al Boscone del Parco Rio Vallone per scoprire come vivono gli alberi in inverno
Si intitola “Investigabosco” è il progetto didattico messo a punto dagli educatori del Consorzio Parco Rio Vallone per le scuole del territorio. I bambini della Scuola dell’Infanzia “Ambrogio Rosa” vi parteciperanno nei giorni di martedì 19 gennaio (azzurri), mercoledì 20 gennaio (gialli e arancioni) e giovedì 21 gennaio (verdi e rossi). I piccoli saranno accompagnati dalle loro insegnanti in un’interessante escursione nel bosco, aiutati dall’educatore guida del Parco, che racconterà ai visitatori la vita nascosta degli alberi in inverno, quando la natura sembra immobile.
L’escursione è parte della seconda unità didattica di apprendimento per i mesi di gennaio – febbraio, prevista dal progetto didattico educativo 2015 – 2016 dal titolo “Natura … avventura meravigliosa”.
La collaborazione con il Consorzio Parco “Rio Vallone” per il progetto “Investigabosco” fa parte dell’azione di valorizzazione delle risorse del territorio, attraverso cui la scuola dialoga con enti e istituzioni presenti del Vimercatese.
Pubblicata a gennaio 2016
Giovedì 11 febbraio arriva il Carnevale
Sarà una festa allegra, in mattinata nel cortile della scuola a partire dalle 10.
Invitati i genitori che potranno assistere all’esibizione canora dei bambini e a una performance speciale proposta dai piccoli con l’aiuto dell’insegnante di inglese.
Pizza per tutti a pranzo, che sarà consumato in salone anziché nelle singole aule. Nel pomeriggio, per concludere in allegria, bambini assisteranno allo spettacolo del clown Endy.
Al termine tutti a casa per la pausa di Carnevale. Le attività didattiche riprenderanno regolarmente da lunedì 15 febbraio 2016.
Pubblicata a febbraio 2016
Aguri di Buon Natale

Lunedì  21 dicembre 2015 i bambini del terzo anno andranno a far visita agli ospiti della struttura protetta per anziani di via Banfi a Ornago.
I piccoli, accompagnati dalle insegnanti, porgeranno gli auguri di Buon Natale lasciando in dono un  albero di Natale in cartone, simbolo dell’unità di apprendimento sviluppata a scuola nel periodo novembre – dicembre 2015.
Pubblicata a dicembre 2015
Festa di Natale attorno all’abete della Misericordia
Si svolgerà martedì 22 dicembre 2015 la tradizionale festa di Natale in cui i bambini saranno lieti di porgere i loro auguri a genitori, nonni e alla comunità. A partire dalle ore 10, tutti invitati al momento celebrativo dal titolo Gesù luce, apri i nostri cuori per accogliere la tua Misericordia.
L’evento avrà luogo presso la chiesa parrocchiale di Ornago. Quest’anno per animare il momento di preghiera la coordinatrice Carolina Besana  lascerà la parola a don Andrea (sorpresa per i bambini), il giovane coadiutore della Comunità pastorale Santa Maria Maddalena, che parlerà ai piccoli di Gesù e della sua Misericordia.
Tutti i bambini porteranno in chiesa la stella realizzata a scuola, con scritto sopra un gesto di misericordia da loro compiuto. La stella sarà appesa sull’abete della misericordia allestito dalle mamme.
Terminata la riflessione, la festa continuerà sul sagrato della chiesa, dove a sorpresa giungerà la slitta con Babbo Natale che porgerà ai bimbi i suoi auguri portando loro un dono.  
Il momento di festa si concluderà a scuola entro mezzogiorno, dove si potrà anche visitare la mostra realizzata con il progetto didattico dal titolo Museo in tasca e vedere il bellissimo abete di Natale del Centenario. Con lo scambio di auguri tra famiglie, insegnanti e personale della scuola, un saluto a tutti per augurare buone vacanze.  
L’attività didattica riprenderà giovedì 7 gennaio 2016.
Pubblicata a dicembre 2015
Il presepe della scuola
Allestito sabato 30 novembre 2015 nel cortile della scuola sarà visitabile sino al 22 dicembre. Realizzato in legno e fieno con la preziosa collaborazione dei nonni, lo si può vedere durante i giorni di attività didattica, vicino alla grotta della Madonna di Lourdes.
Pubblicata a dicembre 2015
7 novembre 2015.
Open day a scuola, per genitori e bambini
Si è svolta sabato il 7 novembre 2015 il giorno della famiglia a scuola. Per dare le informazioni fondamentali a chi intende iscrivere il proprio figlio alla scuola l’anno scolastico successivo 2016/2017.
Genitori e bambini sono stati invitati a scuola: per gli adulti l’incontro formativo con la presentazione dei documenti ufficiali Piano dell’offerta formativa (Pof) e Progetto educativo (Pe).
Ai bambini sono stati proposti dalle insegnanti laboratori creativi e momenti di gioco con i genitori.
Pubblicata a novembre 2015
Al Must la nostra mostra fotografica del Centenario

Dal 28 novembre all'8 dicembre 2015 la nostra mostra fotografica del Centenario sarà visitabile a Vimercate, al museo del territorio Must, in via Vittorio Emanuele II, 53.
Giorni di apertura: mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13. Venerdì, sabato e domenica anche nel pomeriggio dalle 15 alle 19.
Biglietto d’ingresso € 5, ridotto € 3, gratis per gli under 14.
Si chiudono, così, le celebrazioni del Centenario della scuola “Ambrogio Rosa”, aperte il 23 maggio 2015.
Pubblicata a dicembre 2015
Festa dei nonni 2016. Grande partecipazione
I bambini della scuola dell’infanzia Ambrogio Rosa hanno celebrato la Festa dei Nonni. E’ la quinta edizione dell’appuntamento messo in calendario per la prima volta a ottobre 2001. Nel corso degli anni l’evento si dimostra essere sempre più fortemente sentito, facendo registrare grande attesa e partecipazione da parte dei nonni ma anche dei bambini. Quest’anno la chiesa era piena, e a prendere i piccoli si sono presentati solo i nonni, non più accompagnati anche dai genitori come accadeva nelle edizioni precedenti. Lunedì 3 ottobre 2016 alle 15.30, poco prima dell’uscita, i nonni arrivati a prendere i nipoti sono stati accolti in chiesa parrocchiale per un breve momento di preghiera guidato da Don Andrea che ha aperto la riflessione sulla figura dei nonni, paragonandoli ad “angeli senza ali”. I piccoli hanno recitato la preghiera dell’Angelo di Dio imparata a scuola ed eseguito un canto sull’Angelo Custode. Poi, tutti i bambini hanno recitato la preghiera dell’Ave Maria per cinque volte, pari al numero delle sezioni della scuola. Così come al temine, cinque palloncini colorati sono stati liberati in cielo dal sagrato della chiesa, accompagnati da un “Ciao” corale recitato dai presenti, per salutare i nonni che non ci sono più. La festa è proseguita nel cortile della scuola con una simpatica merenda per grandi e piccini.
Pubblicata a ottobre 2016
Torna ai contenuti | Torna al menu