Sezione Primavera - Scuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sezione Primavera,
le famiglie possono usufruire del contributo Inps “bonus asilo nido” per sostenere le spese della retta

A seguito delle richieste di chiarimento in merito al diritto del Bonus Asili Nido 2019 anche per la frequenza alla sezione primavera, la Federazione italiana Scuole Materne (Fism) ha ritenuto opportuno formulare il quesito alla Direzione Regionale dell'Inps, che al riguardo ha risposto affermando che: "La frequenza della sezione primavera può essere oggetto del contributo in questione, anche se inserite nelle materne, purché vengano rispettati i limiti di età normativamente previsti per la frequenza degli asili nido".

Come fare per ottenere l’erogazione del buono del contributo di € 1500 su base annua per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021 è spiegato dalla Circolare Inps n. 14 del 31 gennaio 2019 reperibile sul sito www.inps.it dove si trovano anche i moduli fac simile per la compilazione della domanda telematica da parte dei genitori.

Il bonus è istituito a partire dall’anno 2017 con riferimento ai nati a decorrere dal 1° gennaio 2016, per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, nonché per l'introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei tre anni, affetti da gravi patologie croniche

Il contributo asilo nido viene erogato con cadenza mensile, parametrando l’importo massimo di 1.500 euro su 11 mensilità, direttamente al beneficiario che ha sostenuto il pagamento, per ogni retta mensile pagata e documentata.

La domanda deve essere presentata, corredata da documentazione nel periodo di tempo ricompreso tra il 28 gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019.
Torna ai contenuti | Torna al menu